Droga nel camper, arrestati due tedeschi

Le unità cinofile e i baschi verdi del gruppo di Olbia della Guardia di finanza hanno arrestato due tedeschi di 28 e 42 anni sbarcati al porto di Olbia a bordo di un camper, al cui interno sono stati ritrovati, confezionati e nascosti nel bagaglio, 140 grammi di marijuana, 40 grammi di hashish, 40 grammi di anfetamina e olio di hashish, diversi francobolli di Lsd e 250 grammi affettati ed essiccati di "San Pedro", una pianta grassa di origine sudamericana da cui si ottiene mescalina, una potente droga allucinogena. Sbarcati da Genova, i due hanno attirato l'attenzione di Semia, un labrador in dotazione alle Fiamme gialle di Olbia. I due hanno risposto nervosamente alle richieste dei militari, fornendo motivazioni non convincenti, dichiarandosi consumatori abituali di stupefacenti e consegnando una modica quantità di marijuana. Insospettiti da tanta arrendevolezza, dal nervosismo che non cessava e da una nuova segnalazione del cane, i finanzieri hanno scortato il camper in caserma e l'hanno sottoposto a controlli più approfonditi, trovando tutta la droga. Arrestati, i due sono stati trattenuti nelle celle di sicurezza della caserma di via Salgari a disposizione dell'autorità giudiziaria. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Sardegna News
  2. SardegnaLive
  3. Olbia
  4. GalluraOggi

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Siniscola

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...